ISO 50001 a Geotermia Italia di Enel Egp, prima rinnovabile in Italia

La Geotermia Toscana, con le sue 34 centrali gestite da Enel green power che soddisfano circa un terzo del fabbisogno elettrico regionale, è la prima fonte rinnovabile in Italia a ricevere la certificazione Iso 50001 per l’efficienza energetica degli impianti di produzione elettrica.

La certificazione Iso 50001 conferita alla Geotermia Italia di Enel Egp valorizza l’implementazione di un sistema di gestione dell’energia (Sge) la cui finalità è di consentire ad un’organizzazione, con un approccio sistematico, il miglioramento continuo della propria prestazione energetica: la geotermia toscana ha conquistato questo traguardo proprio in virtù della capacità di gestire la risorsa in modo efficiente e sostenibile, dalla fase mineraria di ricerca ed estrazione della risorsa alla gestione dei pozzi e attività di produzione fino alle attività di riutilizzo e reiniezione del vapore ma anche della manutenzione preventiva della componentistica di centrale. Si tratta di un esempio particolarmente virtuoso perché in geotermia il concetto di efficienza energetica non riguarda soltanto alcune fasi bensì tutto il processo di gestione della risorsa.

«La geotermia è la prima energia rinnovabile in Italia ad ottenere certificazione Iso 50001 – sottolineano da Enel green power – Gli impianti geotermoelettrici, già particolarmente performanti, in termini di efficienza energetica, con l’adozione della Iso 50001, e grazie ad un sistema di gestione ottimale della risorsa e del ciclo produttivo, puntano all’eccellenza in materia di risparmio e di riutilizzo dell’energia, sia in termini elettrici che termici».

Print Friendly, PDF & Email
2021-07-13T12:58:55+01:00Luglio 13th, 2021|News|
Torna in cima