ISO 37001 per ZTE Italia con Certiquality

“ZTE Italia è tra i rari casi di vendor a conseguire la certificazione Uni ISO 37001 Anti Bribery Management System, standard internazionale di riferimento per i sistemi di gestione anticorruzione, rilasciata da Certiquality, ente accreditato con Accredia ed IQNet”.

Questo è quanto dichiarato dal Chief Operating Officer di ZTE Italia Group, Lucio Fedele, tra gli attori che ha portato a questo importante traguardo per il gruppo cinese guidato dal CEO da Hu Kun.

“La certificazione è stata ottenuta per l’intera ragione sociale ZTE Italia a seguito di intensi ed impegnativi audit con un processo di analisi attenta ad analizzare l’importante percorso di Compliance costruito negli anni in Italia”, afferma Gianpaolo Porchiazzo General Counsel e Chief Internal Control System del Gruppo ZTE Italia ed EU Region, che fortemente ha voluto intraprendere questo percorso unitamente al Management ed in particolare con il COO Lucio Fedele per consolidare un perimetro di trasparenza che ZTE Italia non manca di ribadire.

2020-08-13T11:36:48+01:00Agosto 13th, 2020|News|
Torna in cima