L’inquinamento atmosferico, un killer silenzioso da 7 milioni di vittime in un anno

A causa dell’inquinamento atmosferico, ogni 5 secondi una persona perde la vita. Questi i dati allarmanti delle Nazioni Unite, che forniscono informazioni utili a mettere in atto azioni protettive.

L’inquinamento atmosferico è una delle principali cause del danneggiamento dell’ambiente naturale, con gravi conseguenze per la vita umana. David Boyd, relatore dedicato ai diritti umani e l’ambiente delle Nazioni Unite, ha riportato dati inquietanti registrati nel 2018: l’inquinamento atmosferico ha provocato la morte prematura di 7 milioni di persone in tutto il mondo, vale a dire 800 vittime ogni ora. È una vera e propria catastrofe soprattutto perché le attività umane sono le principali cause dell’inquinamento atmosferico. Gli agenti inquinanti dovuti ai combustibili fossili derivano infatti dall’elettricità, trasporti e riscaldamento, attività industriali, agricoltura e gestione inadeguata dei rifiuti.

È per questo che è necessario iniziare a fare qualcosa. Sia i Governi che ogni singolo cittadino, possono in qualche modo contribuire a migliorare la condizione atmosferica. Sempre il relatore delle Nazioni Unite, David Boyd, sottolinea l’obbligo degli stati nell’assicurare aria pulita per i propri cittadini. Come? Monitorando la qualità dell’aria, identificando le cause di inquinamento e reagire con leggi e regolamentazioni specifiche che sviluppino piani d’azione locali, nazionali e internazionali.

Il singolo cittadino, nel suo piccolo, può prestare attenzione ad una serie di accorgimenti preziosi per migliorare la qualità dell’aria, come il maggior utilizzo dei mezzi pubblici o l’adottare politiche di risparmio idrico ed energetico per i consumi familiari.

Particolare attenzione è riposta sulle attività delle aziende. Il legame che unisce le attività industriali e l’ambiente si è evoluto fino a trasformarsi in una grande opportunità competitiva, grazie all’adozione di Standard internazionali che dichiarano e dimostrano l’impegno e attenzione all’ambiente del management aziendale. Come lo Standard internazionale ISO 14001, che stabilisce i requisiti necessari per implementare un sistema di gestione ambientale per migliorare l’impatto ambientale della propria attività o lo Standard ISO 50001, che stabilisce i requisiti per un sistema di gestione dell’energia per un continuo miglioramento delle prestazioni.

I Servizi Kiwa

Lo Standard Internazionale ISO 14001 stabilisce i requisiti per un sistema di gestione ambientale. La certificazione in accordo a questa norma aiuta ogni azienda a dimostrare il proprio impegno sul tema della sostenibilità e attenzione all’ambiente e a migliorare le prestazioni ambientali utilizzando le risorse in modo più efficiente e riducendo gli sprechi. Lo Standard internazionale ISO 14001 è una norma internazionale di carattere volontario applicabile a tutte le tipologie di organizzazioni, pubbliche e private, per lo sviluppo di un efficace Sistema di Gestione Ambientale certificabile.

Lo standard internazionale ISO 50001 stabilisce i requisiti per un sistema di gestione dell’energia guidando l’organizzazione nello sviluppo e nell’implementazione di una politica energetica, aiutando a definire e raggiungere importanti traguardi per ridurre il consumo energetico e ridurre gli sprechi. La certificazione in accordo alla norma ISO 50001 è flessibile e adattabile a ogni contesto e permette di definire obiettivi specifici per qualsiasi organizzazione, promuovendo uno sviluppo e un miglioramento continuo di processi e prestazioni. Questo si traduce in maggiori profitti, in una migliore reputazione e in nuove opportunità di business.

EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) in accordo al regolamento 1221/2009/CE, è uno strumento di gestione sviluppato dalla Commissione europea per le organizzazioni che intendono valutare, monitorare e migliorare le loro prestazioni ambientali. Le supporta nel valutare e ridurre il proprio impatto ambientale e nel dimostrare a clienti e stakeholder l’impegno e la sensibilità per i temi della sostenibilità e il rispetto dell’ambiente.

Kiwa Idea, società interamente dedicata alla formazione, propone diversi corsi in materia di sicurezza informatica, reperibili sul Catalogo Corsi online e organizza in diverse città italiane il Corso – Esperto in Gestione dell’Energia, figura strategica e necessaria per le aziende che offrono servizi di efficienza energetica o il Modulo Specialistico Auditor /Responsabili Gruppo di Audit di Sistema di Gestione Ambientale per scoprire le novità introdotte dalla nuova ISO 14001.

Comunicazine a cura di Kiwa 

Kiwa Italia su Magazine Qualità

Print Friendly, PDF & Email
2019-03-30T12:09:55+01:00News|