Confermata la certificazione di qualità per l’Informagiovani del Comune di Cremona

Comune di CremonaConfermata la certificazione di qualità per l’Agenzia Servizi Informagiovani del Comune di Cremona e, per la prima volta, certificazione di qualità per lo sportello lavoro dell’Orientagiovani del Comune di Crema, inaugurato il 25 febbraio scorso in rete con l’Informagiovani del capoluogo.

La certificazione si riferisce alla progettazione ed erogazione di servizi di informazione rivolti ai cittadini, alla gestione di eventi di comunicazione indirizzati ai giovani e alla gestione della Rete Territoriale Informagiovani.

Per l’Informagiovani di Cremona si è trattato del controllo annuale sull’intero sistema da parte dell’organismo di certificazione Kiwa Cermet Italia. L’ispezione ha avuto un esito positivo, particolarmente apprezzati il livello della performance e la professionalità del personale.

Novità di quest’anno l’estensione della certificazione di qualità allo sportello lavoro dell’Orientagiovani del Comune di Crema. Un risultato significativo raggiunto grazie alla collaborazione con i colleghi dell’Orientagiovani, finalizzato all’accreditamento dello sportello come seconda sede dell’Agenzia Servizi Informagiovani all’Albo per i Servizi al Lavoro di Regione Lombardia.

La sinergia che si è venuta a creare tra il territorio cremonese e quello cremasco è il frutto di un percorso fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di Crema che ha investito in questa progettualità sia in termini di personale che di formazione. Infatti, oltre al rafforzamento dell’organico del Servizio Orientagiovani, tutti gli operatori hanno preso parte ad un percorso formativo per allinearsi, sia dal punto di vista delle strategie che degli strumenti, alle modalità operative dell’Informagiovani di Cremona.

Lo sportello lavoro di Crema si rivolge ai giovani in cerca di occupazione con operatori esperti a disposizione per fornire una serie di informazioni e consulenze, quali, ad esempio, redigere il curriculum vitae e la lettera di auto-candidatura, affrontare e gestire al meglio un colloquio di selezione, mettere a punto strategie per la ricerca d’impiego, usufruire percorsi personalizzati di orientamento.

Obiettivi per il prossimo anno sono estendere la certificazione a tutto il sistema dell’Orientagiovani e proseguire attraverso una sempre più stretta collaborazione tra i due Servizi.

“Il risultato raggiunto ci dà grande soddisfazione – commenta Maura Ruggeri, Vice Sindaco con delega allo Sviluppo e all’Istruzione del Comune di Cremona – e rappresenta una conferma dell’impegno del Servizio Informagiovani che sta lavorando non solo al mantenimento degli standard qualitativi, ma anche alla progettazione e realizzazione di sempre nuove iniziative finalizzate ad interpretare al meglio gli indirizzi dell’Amministrazione e i reali bisogni dei giovani”.

“Il buon esito del sopralluogo e il conseguimento della certificazione riconfermano la validità del progetto avviato lo scorso febbraio”, dichiara il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, che aggiunge: “Il nuovo servizio attivato all’Orientagiovani di Crema parte dall’esperienza maturata a Cremona, con l’obiettivo di sviluppare una realtà efficiente e autonoma, in grado di fare rete tra istituzioni, aziende locali e giovani in cerca d’impiego. Una sinergia possibile solo grazie alla proficua collaborazione tra gli enti territoriali coinvolti”.

“Un risultato conseguito grazie ad uno staff dinamico e fortemente motivato, una vera e propria squadra che affronta con entusiasmo e grande competenza le sfide, non semplici, che è chiamata ad affrontare in questo momento storico”, commentano Silvia Toninelli, dirigente del Settore Politiche Educative del Comune di Cremona e Maria Carmen Russo, responsabile del Servizio Informagiovani.

Il comune di Cremona è certificato ISO 9001.

2017-04-03T15:11:22+00:00 News, Servizi|