Indumenti usati: Bureau Veritas verifica l’affidabilità della filiera

BureauVeritasRaccolta indumenti usati. Per chi? Come? Dove vanno a finire? Esiste il rischio di speculazioni e truffe?

Per fornire una risposta razionale a questi interrogativi e specialmente garanzie a chi è mosso realmente da spirito umanitario, Humana People to People Italia ha coinvolto Bureau Veritas Italia nella verifica dei propri impegni, dichiarati nel Disciplinare ESET.

Si tratta di uno strumento di verifica dell’intera filiera dalla raccolta al consumo finale che si pone l’obiettivo di garantire l’esistenza di comportamenti etici, solidali e trasparenti.

ESET è il primo sistema di verifica dell’intera filiera degli indumenti usati in ogni fase operativa e finanziaria: dall’assenza di lucro, al rispetto del trattamento dei lavoratori diretti e indiretti impegnati in questa filiera; dall’applicazione di tutte le procedure relative al trattamento dei rifiuti alla tutela dell’ambiente.

L’attività di verifica è stata condotta sui principali anelli della filiera di HUMANA partendo da un campione di siti in Italia, nel marzo 2017, e un campione di siti degli enti appartenenti alla Federazione HUMANA People to People, in Bulgaria, Malawi e India, nel periodo aprile-luglio 2017.

L’obiettivo comune di Bureau Veritas Italia e di Humana è fornire garanzie al cittadino donatore sull’affidabilità dell’intero processo, costruendo una tracciabilità dell’intero percorso degli indumenti usati, dalla donazione alla consegna al beneficiato.

2017-11-30T12:24:38+00:00News|