Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Hera Comm: arriva la certificazione indipendente sulla qualità della rete commerciale

hera comm su magazine qualitàQualità ed eticità della rete commerciale certificate da ente terzo 

Una rete vendita non solo vincolata agli standard qualitativi interni e al codice etico del Gruppo Hera, ma anche iscritta a un apposito registro pubblico e certificata da un organismo indipendente. È questo l’obiettivo della partnership sottoscritta oggi fra Assium, prima associazione nel settore dell’Utility Management, ed Hera Comm, società di vendita energy del Gruppo Hera.

La formazione Assium per la certificazione di Manager delle Utility

L’accordo, con un orizzonte di lungo periodo, prevede innanzitutto l’adesione della multiutility all’Associazione. Conseguentemente, partirà un programma graduale di formazione e aggiornamento degli agenti Hera Comm attraverso il qualificato patrimonio didattico Assium, per portarli al conseguimento, dopo specifico esame, della certificazione di Manager delle Utenze (o Utility Manager) rilasciata ai sensi della norma UNI 11782 da un organismo di terza parte, accreditato dall’ente nazionale Accredia.

Ulteriore garanzia di soluzioni energy trasparenti e sempre coerenti con i bisogni del cliente

La certificazione del prestigioso ente indipendente garantirà ulteriormente ai cittadini che i professionisti, a cui si rivolgeranno per il supporto sulle scelte di fornitura gas ed elettricità e per le altre soluzioni energetiche, non solo abbiano approfondita conoscenza su prodotti, mercati e normativa, ma operino anche secondo rigidi principi di eticità e trasparenza. L’obiettivo finale vuole essere la proposizione a famiglie e imprese di soluzioni sempre coerenti con le effettive necessità di consumo e con un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale.

Un accordo che si affianca al Codice Etico Hera

L’adesione ad Assium e la certificazione di terza parte, si affiancheranno alle linee guida del codice etico del Gruppo Hera, che ogni consulente è da sempre chiamato a rispettare, in quanto parte integrante del contratto di agenzia. Il documento, disponibile sul sito del Gruppo, impone, fra le altre cose, “un’informazione completa e tempestiva rispetto a funzioni, costi e rischi del servizio offerto; una contrattualistica chiara, semplice, completa e veritiera; un orientamento sostanziale alla soddisfazione e al rispetto del cliente, con particolare sensibilità verso le diversità e le situazioni di fragilità”.

Hera Comm diventerà Academy

Il progetto prevede poi che Hera Comm diventi a tutti gli effetti un’Academy. Dunque, in virtù del know-how che le sarà trasferito da Assium, potrà curare anche internamente la formazione del proprio personale commerciale verso l’esame per l’ottenimento della certificazione di terza parte di Manager delle Utenze.

Una rete più autorevole anche in vista del prossimo servizio a Tutele Graduali

La scelta di investire ulteriormente nella qualificazione e nell’autorevolezza della propria rete rappresenta per Hera Comm un’altra assunzione di responsabilità verso i propri 3,8 milioni di clienti energy, oltre che nei confronti dei circa 1,4 milioni di utenti domestici non vulnerabili attualmente nel mercato di Maggior Tutela per il servizio energia elettrica, che dal prossimo 1° luglio saranno serviti dal Gruppo Hera nel mercato a Tutele Graduali, in virtù dei lotti vinti dalla multiutility nella gara bandita a fine 2023 dall’Acquirente unico.

Ioppolo: “una scelta che ci distinguerà ancora di più sul mercato

“La scelta di investire ulteriormente su qualificazione e autorevolezza della rete Hera Comm”, spiega Stefano Ioppolo, Responsabile Vendita Mass Market di Hera Comm, “nasce dalla consapevolezza di quanto il mercato dell’energia sia ancora caratterizzato da dinamiche non sempre tutelanti verso il cliente, che, al contrario, deve poter contare, per temi così complessi, sulla massima trasparenza e professionalità. In questo senso, la partnership con Assium e la certificazione accreditata di terza parte, contribuiranno a distinguere ancora di più la proposta Hera, che da sempre mette al centro la prossimità ai clienti, come dimostra la capillare rete di oltre 200 sportelli in tutti i territori”.

Bevilacqua: “fieri di annoverare Hera Comm fra i nostri soci”

“Assium è fiera di annoverare tra i propri soci, Hera Comm, uno dei tre principali operatori nazionali”, afferma Federico Bevilacqua, Presidente di Assium, e a breve nella lista delle aziende affidabili, che viene assegnato solo ai soggetti in linea con i principi di etica e trasparenza in base al codice deontologico dell’associazione. Si congratula con l’azienda per il suo impegno verso la sostenibilità e la qualità nel settore delle utility”.

2024-05-05T09:26:57+01:00Maggio 5th, 2024|News|
Torna in cima