Gestione dell’innovazione: è tempo di UNI 11814

La gestione dell’innovazione (innovation management) ha giustamente permeato anche l’ambito delle norme riferite alle Attività Professionali non Regolamentate (APNR).

È infatti grazie alla Commissione Tecnica (UNI/CT 016) “Gestione per la qualità e metodi statistici, Gruppo di Lavoro (UNI/CT 016/GL 89) “Gestione dell’innovazione” che si deve la recente realizzazione della norma UNI 11814.

Gestione dell'innovazione uni su magazine qualità

Questo documento definisce i requisiti relativi alle figure professionali operanti nell’ambito della gestione dell’innovazione (innovation management professionals), ossia:

  • Tecnico dell’innovazione (Innovation Technician)
  • Specialista dell’innovazione (Innovation Specialist)
  • Manager dell’innovazione (Innovation Manager)

Tali requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche e dall’identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenze e abilità, anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità, in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ). I requisiti sono, inoltre, espressi in maniera tale da agevolare e contribuire a rendere omogenei e trasparenti, per quanto possibile, i processi di valutazione della conformità.

La norma si inserisce nel percorso di qualificazione delle “professioni non organizzate” ai sensi della Legge 04/2013, aprendo altresì la strada ad ulteriori sinergie con interventi fattivi in ambito innovazione, come il Voucher per consulenza in innovazione del MiSE. Ad esempio, questa iniziativa “in coerenza con il Piano nazionale “Impresa 4.0”, sostiene i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa di tutto il territorio nazionale attraverso l’introduzione in azienda di figure manageriali in grado di implementare le tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, nonché di ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.” (Fonte Ministero dello Sviluppo Economico).

All’interno della UNI 11814 sono riportati seguenti riferimenti normativi:

  • UNI EN ISO 9000 Sistemi di gestione per la qualità – Fondamenti e vocabolario
  • UNI EN ISO 9001 Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17024 Valutazione della conformità – Requisiti generali per organismi che eseguono la certificazione di persone
  • UNI EN ISO 26000 Guida alla responsabilità sociale
  • UNI EN ISO 56000 Gestione dell’innovazione – Fondamenti e vocabolario
  • UNI EN ISO 56002 Gestione dell’innovazione – Sistema di gestione dell’innovazione – Guida
  • UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (project management)
  • CEN Guide 14 Common policy guidance for addressing standardisation on qualification of professions and personnel

Sono inoltre ben 60 i riferimenti bibliografici applicabili e 10 le appendici a supporto della norma, a testimonianza di un documento solido, saldamente ancorato alla recente serie ISO 56000 sulla gestione dell’innovazione, così come alle altre norme di sistemi di gestione (MSS – Management System Standard(s)) e di gestione (generic management standards) pertinenti. Un nuovo possibile paradigma per le cosiddette norme UNI APNR di “terza generazione”, ossia basate sulla recente, ultima revisione dello schema per lo sviluppo dei documenti normativi di settore, il cosiddetto Schema APNR.

Per un ulteriore approfondimento sulla UNI 11814 clicca qui!

Informazioni per l’acquisto

UNI 11814:2021 “Attività professionali non regolamentate – Figure professionali operanti nell’ambito della gestione dell’innovazione – Requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità”

Euro 98,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci

L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Clienti e Soci

Tel. 02 700 24 200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì) – Email: vendite@uni.com

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

2021-05-13T15:27:55+01:00Maggio 13th, 2021|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima