Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Gestione dei rifiuti: il vostro parere sulla UNI/PdR 123

UNI PdR 123 su magazine qualitàAl via il sondaggio su uso e diffusione della UNI/PdR 123 per valutarne l’evoluzione: da Prassi di riferimento a norma tecnica?

Pubblicata nel dicembre del 2021, la UNI/PdR 123 “Metodo di prova per la determinazione della qualità del rifiuto organico da recuperare attraverso i processi di digestione anaerobica e compostaggio” torna sotto i riflettori.

In questi mesi è in atto la valutazione sull’eventuale trasformazione della Prassi di riferimento in standard: una decisione importante che passa anche attraverso la partecipazione al sondaggio online fino al 1° marzo che consente di raccogliere feedback sull’utilizzo dell’attuale documento.

Ascoltare le opinioni di chi ha lavorato con le indicazioni dettate dalla Prassi permetterà di comprendere se e come tale documento abbia contribuito a migliorare le prestazioni di un’impresa: la UNI/PdR 123:2021 permette infatti valutare la qualità di un rifiuto organico in un’ottica di sostenibilità, fornendo le indicazioni sulla strumentazione necessaria per l’esecuzione delle analisi, sulla preparazione del campione, sulle procedure da seguire per l’analisi della determinazione del grado di impurità e sulla programmazione/pianificazione delle verifiche periodiche.

L’evoluzione della Prassi – elaborata da UNI insieme agli esperti di Consorzio Italiano Compostatori (CIC) – può essere funzionale anche in un’ottica di economia circolare.

Attendiamo i vostri commenti! Per partecipare al sondaggio, clicca QUI

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2024-02-02T11:03:23+01:00Febbraio 2nd, 2024|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima