Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

GCERTI Italy certifica Accor Hospitality Italia srl per la Parità di Genere PdR 125

GCERTI Accor Hospitality su Magazine QualitàSiamo lieti di annunciare che Accor Hospitality Italia Srl, leader nel settore della gestione alberghiera in Italia, ha ottenuto con successo la Certificazione per la Parità di Genere da parte di GCERTI Italy, Organismo di Certificazione.

Questa certificazione è stata conseguita conformemente allo standard UNI/PdR125:2022, rafforzando l’impegno di Accor Hospitality Italia Srl verso la creazione di un ambiente lavorativo equo e inclusivo.

Accor Hospitality Italia

Accor Hospitality Italia Srl è una società rinomata per l’eccellenza nella gestione alberghiera, gestendo una vasta rete di hotel sparsi per tutta la penisola italiana. Con una solida presenza nel settore, si distingue per la qualità dei suoi servizi e l’innovazione continua. L’azienda si è guadagnata la fiducia dei suoi clienti offrendo esperienze uniche nel campo dell’ospitalità.

La Norma UNI/PdR125:2022

La norma UNI/PdR125:2022, denominata “Linee guida sul sistema di gestione per la Parità di Genere” è stata introdotta dalla legge n. 162/2022. Questa normativa definisce chiaramente le modalità per implementare un sistema di gestione che promuova attivamente l’uguaglianza di genere all’interno delle organizzazioni.

I Vantaggi della Certificazione per la Parità di Genere

La certificazione rappresenta una delle misure più importanti inserite nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e specificamente nella missione 5, offre la possibilità alle aziende certificate di accedere a diversi benefici tra cui:

  • Uno sgravio contributivo fino a 50mila euro all’anno, alle aziende private in possesso della certificazione di pari opportunità
  • Un punteggio premiale per la concessione di aiuti di stato e/o finanziamenti pubblici in genere
  • Nei bandi di gara per l’acquisizione di servizi e forniture, il possesso di una certificazione di parità di genere dal punteggio più alto determinerà un miglior posizionamento in graduatoria

Michele Gallo, AD di GCERTI Italy, elogia l’Impegno di Accor Hospitality Italia Srl

Michele Gallo, Amministratore Delegato di GCERTI Italy, ha elogiato l’impegno di Accor Hospitality Italia Srl nel raggiungere questa certificazione. Questo riconoscimento sottolinea l’attenzione costante di GCERTI Italy nel sostenere le aziende nell’adozione di pratiche etiche e responsabili, contribuendo così alla creazione di ambienti di lavoro equi e sostenibili.

GCERTI Italy: Accreditamento e Riconoscimenti di Prestigio

  • GCERTI Italy è accreditato da ACCREDIA per l’emissione delle certificazioni PDR125:2022, confermandosi come uno dei principali Organismi di Certificazione in Italia: Richiedi una Quotazione
  • GCERTI Italy è attivamente coinvolta nella promozione delle tematiche di sostenibilità aziendale tra cui: certificazione SA8000PDR 125certificazione Get It Fair, oltre una vasta gamma di schemi di certificazione per soddisfare le diverse esigenze delle aziende

Promuovendo la Parità di Genere: Accor Hospitality Italia Srl e GCERTI Italy insieme per un Futuro Equo

La certificazione di Accor Hospitality Italia Srl è un passo significativo verso la promozione della parità di genere nel contesto lavorativo. GCERTI Italy, consolidato nella sua missione di sostenere le aziende nella Responsabilità Sociale, si conferma come il partner ideale per le aziende che cercano riconoscimenti distintivi, contribuendo così a creare ambienti di lavoro più inclusivi ed equi.

Comunicazione a cura di GCERTI Italy

2024-02-02T15:29:14+01:00Febbraio 2nd, 2024|Parità di Genere|
Torna in cima