8 MARZO: FORMAZIONE, IL MIGLIOR REGALO DA FARE ALLE DONNE

LIFE BALANCE & LEADERSHIP

Modelli manageriali femminili in via di sviluppo

di Mariacristina Galgano, amministratore delegato del Gruppo Galgano

Mariacristina Galgano

La capacità di trovare un punto di equilibrio tra attività professionale e qualità della vita costituisce un requisito fondamentale per sviluppare un proprio Modello di Leadership, che sia efficace e sostenibile nel tempo. E’ questo equilibrio che consente di affrontare con serenità il proprio ruolo e mantenere prestazioni eccellenti nel tempo.

Questo tema riveste una particolare rilevanza per le donne, che spesso si trovano a dover conciliare le esigenze della vita professionale con problemi di tipo familiare. Una complessità che sottrae energie preziose a risorse spesso molto valide e che può penalizzare il rendimento fuori e dentro l’azienda.

Per riuscire a trovare un giusto equilibrio, la chiave vincente sta nell’applicazione delle cinque discipline dell’apprendimento creativo. Questo tipo di apprendimento è finalizzato ad imparare a creare il futuro che realmente si desidera e a trovare il proprio stile Leadership.

Le cinque discipline dell’apprendimento creativo aiutano a:

  • fare chiarezza sul proprio progetto personale e professionale, liberandosi da schemi mentali o modelli imposti da altri
  • trovare nel profondo una visione di ciò che si vuole realizzare e dunque il punto di equilibrio tra vita professionale e personale
  • individuare le leve fondamentali su cui agire per realizzare la propria visione
  • avere una visione sistemica per comprendere l’impatto delle proprie decisioni nel lungo termine
  • liberarsi dai sensi di colpa e sentirsi protagoniste del proprio percorso di crescita
  • imparare a preservare le proprie energie per le cose importanti della propria vita
  • acquisire sicurezza e credibilità
  • sviluppare un proprio stile di leadership

Mantenere il contatto con il proprio cuore, quindi, per avere la capacità di preservare i propri sogni, le proprie aspirazioni più profonde. Queste costituiscono il serbatoio dal quale attingere energia, passione ed entusiasmo, indispensabili per avere successo nel mondo del lavoro e per superare le difficoltà necessarie ad armonizzare vita privata e vita professionale.

Una formazione specifica in questa direzione aiuta ad evidenziare il legame profondo tra un buon equilibrio professionale e personale, riuscendo a sviluppare e ad esprimere uno stile di leadership efficace e sostenibile.

Per imparare a preservare le proprie energie e a dare un contributo di qualità alla propria vita professionale e personale, servono concetti, idee e strumenti che alimentino un approccio vincente alla gestione del proprio ruolo nelle sfide che si intrecciano nel vissuto femminile quotidiano.

Saper creare la consapevolezza dell’importanza di avviare con se stesse una conversazione costruttiva sul proprio progetto personale, favorisce lo sviluppo di una mentalità positiva e propositiva anche all’interno dell’organizzazione in cui le donne operano.

L’apprendimento creativo utile a definire il proprio modello di leadership richiede però la capacità di riconoscere i propri modelli mentali, imparando ad evadere dalla prigione del proprio modo di pensare e a lavorare in logica di priorità per costruire la propria visione .

Il nostro peggiore nemico spesso siamo proprio noi!

Il “risveglio del cuore” nello sviluppo della propria visione permette d’ imparare a dire “no” per far emergere i propri desideri e la visione che si vuole realizzare. Imparando a conversare con se stesse, le donne possono non farsi abbattere dalla routine.

E’ con l’intelligenza delle emozioni, per esempio, che possiamo chiederci: “Successo o carriera?”

La leadership e l’autostima, richiedono fiducia in se stesse, fiducia negli altri, capacità di gestire le proprie risorse, aver cura dei propri timori e assertività.

Anche i principi fondamentali di un approccio innovativo alla gestione del tempo ci permette di riconoscere i pericoli del multitasking e di mettere in atto un concetto rivoluzionario di efficienza, che si focalizza su attività ad alto valore personale.

Ed è proprio Lifebalance, attraverso un nuovo modello di gestione del tempo, che attiva un circolo virtuoso e offre la possibilità di un’analisi del valore, facendo spazio a ciò che ci sta veramente a cuore.

Le donne devono fuggire da modelli insostenibili, devono trovare alleati e avviare una rivoluzione positiva per non diventare vittime del proprio stile di leadership.

2017-03-08T19:17:15+00:00 Formazione, Galgano News|