Nasce “Filiere Qualità”, eccellenze italiane di Carrefour

carrefourNasce il nuovo marchio di Carrefour Italia “Filiera Qualità” per valorizzare le eccellenze italiane:  4700 fornitori del gruppo di distribuzione che operano nel made in Italy secondo modelli virtuosi di economia sostenibile e positiva.

Lanciato nell’ambito dell’edizione 2017 del Salone Carrefour a Milano, il marchio punta a sostenere la crescita anche economica di aziende locali piccole ma votate all’eccellenza che, grazie al Gruppo, riusciranno ad accedere a mercati geografici distanti dai posti di origine.

Protezione delle specie animali a rischio, alimentazione corretta e priva di antibiotici, attenzione al benessere animale, tutela della biodiversità e della qualità dell’ambiente lavorativo sono solo alcuni dei valori identificativi che Carrefour Italia condivide con i produttori locali che potranno così riconoscersi in un marchio a loro dedicato, garanzia di eccellenza per tutti i clienti.

Durante la prima giornata del Salone Carrefour, occasione di incontro tra 150 fornitori e 1000 imprenditori della rete di vendita, sono stati sottoscritti due protocolli di intesa.

Uno con Inalca, principale produttore italiano di carni bovine, per la valorizzazione del prodotto nazionale, delle buone pratiche di produzione e allevamento, all’attenzione verso i lavoratori e la sicurezza del consumatore. L’accordo prevede anche la fornitura di carne scottona provenienti anche dagli allevamenti del nuovo centro zootecnico di Bonifiche Ferraresi.

L’altro protocollo è stato siglato con Crea-Api, unità di ricerca per l’apicoltura e la bachicoltura del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria, per adottare un disciplinare nelle filiere di agrumi attualmente commercializzati a marchio Viversano Carrefour.

Carrefour detiene il certificato UNI CEI EN ISO 50001.

Carrefour ha in corso un progetto di attenzione al benessere alimentare che prevede un concorso tra i fornitori  che si distinguono per produzioni volte all’alimentazione e al benessere”. Il concorso ha l’obiettivo di valorizzare le aziende fornitrici notevoli per progetti dedicati alla qualità della filiera, dei prodotti offerti e per il valore aggiunto apportato in termini di territorialità e trasparenza.

2017-09-30T13:58:53+00:00News|