Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

EDILTECO OTTIENE LA CERTIFICAZIONE ISO 9001:2015

Edilteco segnala l’ottenuta certificazione ISO 9001:2015: un ottimo risultato per che l’azienda di San Felice sul Panaro, impegnata nella produzione di malte leggere termoisolanti, nella tutela acustica e nella protezione dal fuoco. L’attuale certificazione è portatrice sana di rivoluzione, spiega Edilteco, che restituisce “nobiltà” al pensiero costruito sul rischio e ne fa metodo tanto di conoscenza quanto di competenza nella valutazione delle opportunità che una scelta strategica comporta.

Edilteco, fra i leader internazionali nella produzione di malte leggere termoisolanti e nome importante nella tutela acustica e nella protezione dal fuoco, è una delle prime aziende italiane ad aver ottenuto la certificazione ISO 9001:2015. Un passo fondamentale verso un futuro migliore che corona un cammino virtuoso intrapreso sotto l’egida dell’evoluzione sostenibile e che mira ad un ulteriore consolidamento sul mercato mondiale.

I problemi devono essere gestiti come un’opportunità di miglioramento. Ne è convinta Edilteco che di qualsivoglia ostacolo ha sempre fatto occasione di crescita. Ecco dunque che l’azienda di San Felice sul Panaro nella tarda primavera di quest’anno ha ottenuto – in tempi record nonostante il percorso impegnativo – la certificazione ISO 9001:2015 per il proprio sistema di gestione qualità. Aver raggiunto un simile obiettivo rende conto di una visione imprenditoriale al passo con i tempi che non pone limiti al progresso. Significa inoltre maggiore competitività sui mercati internazionali sempre nell’ottica di uno sviluppo sostenibile che coinvolge ogni singolo processo aziendale. Ed è proprio l’analisi del rischio declinata in modo sistematico tanto a breve quanto a lungo termine a rivelarsi chiave di volta (e di svolta) di un rinnovato e onnicomprensivo sistema di gestione della qualità.

La revisione targata 2015 della ISO 9001 pretende infatti un approccio strutturato al rischio. L’attuale certificazione è dunque portatrice sana di rivoluzione. Un sentimento eversivo dal punto di vista della conduzione aziendale che a ben guardare non è frutto di qualcosa di nuovo o di sconosciuto quanto piuttosto di una recuperata consapevolezza. Definire il proprio pensiero in relazione alle possibili insidie e agire di conseguenza è infatti insito nella natura umana. I decenni dedicati alla ricerca nel settore dell’isolamento termico e acustico e nell’ambito della protezione dal fuoco hanno insegnato a Edilteco che ragionare in termini di analisi del rischio a qualsiasi livello garantisce un’elevata qualità anche e soprattutto nell’ottica del processo. La certificazione ISO 9001:2015 restituisce “nobiltà” al pensiero costruito sul rischio e ne fa metodo tanto di conoscenza quanto di competenza nella valutazione delle opportunità che una scelta strategica comporta. Forte di un know how unico che contempla ogni sorta di controllo, abilità tecnica e puntuale sapere, il sistema di gestione della qualità dell’impresa emiliana che fa capo ai fratelli Stabellini oggi più che in qualsiasi momento storico si rivela un esempio da esportare.

2016-09-15T17:35:37+01:00Settembre 15th, 2016|News|
Torna in cima