window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-58090058-1');

Un sondaggio della società indipendente di ricerche Verdantix posiziona DSS al primo posto per Preferenza del Brand per il terzo anno di seguito

DuPont Sustainable Solutions (DSS) si è classificata primo brand di consulenza EHS (Ambiente, Salute & Sicurezza) per il terzo anno consecutivo, secondo un sondaggio pubblicato a ottobre dalla società indipendente di consulenza e ricerche Verdantix.

Il sondaggio di oltre 400 alti dirigenti EHS da 35 paesi ha assegnato a DSS il punteggio più alto per preferenza del marchio, tra tutti i brand di consulenza EHS.

“DuPont Sustainable Solutions è onorata di ricevere tale riconoscimento per il terzo anno di seguito,” ha dichiarato Davide Vassallo, chief executive officer di DuPont Sustainable Solutions. “Questo traguardo è la testimonianza dell’impegno che ogni dipendente di DSS mette in campo ogni giorno per migliorare la sicurezza, le prestazioni operative e le capacità della forza lavoro delle organizzazioni dei nostri clienti. Siamo grati per la fiducia che i nostri clienti continuano a riporre su di noi, e a Verdantix per aver mostrato nel sondaggio i risultati di questa fiducia.”

In base al sondaggio di Verdantix Global Corporate Survey 2019: EHS Consulting Brands Recognition, quasi la metà degli intervistati (il 48%), classifica DSS come consulente EHS leader del mercato o con le migliori capacità per preferenza del marchio. Il trentasette percento considera le capacità di DSS “forti”, superiori rispetto alle altre aziende di consulenza EHS in questo settore, per il terzo anno consecutivo. Inoltre, il 59% degli intervistati ha affermato di essere consapevole delle capacità di DSS come consulente EHS, anche questo punteggio è superiore rispetto agli altri marchi di consulenza EHS presenti sul mercato.

Il sondaggio Verdantix è stato completato da 403 alti dirigenti EHS con responsabilità diretta sulle strategie e iniziative per la gestione corporate EHS in 35 paesi. Circa otto su dieci (il 79%) degli 2 intervistati rappresenta multinazionali con fatturati al di sopra di 1 miliardo di USD in 25 differenti settori. Quasi la metà degli intervistati (il 48%) fa parte di settori con profili di rischio EHS da alto a molto alto, con una percentuale del 28 percento rappresentata dai settori chimico, minerario e metalli, petrolifero e combustibili.

Per consultare il sondaggio Verdantix completo cliccare sul seguente link http://bit.ly/VerdantixReport.

Print Friendly, PDF & Email
2019-12-04T16:46:34+01:004 Dicembre, 2019|News|