Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Conservazione del patrimonio culturale: pubblicata la norma UNI EN 17820

Il documento tratta le norme per la gestione delle collezioni di opere d’arte mobili.

Vediamo tutti i dettagli…

L’Italia è il Paese dell’arte e della cultura; un patrimonio inestimabile da custodire, conservare e divulgare. Ecco perché è così importante far in modo che musei, gallerie d’arte e tutti quegli organismi che si occupano del patrimonio culturale possano svolgere le loro attività e rendere la “cultura a 360°” un patrimonio alla portata di tutti.

La normazione, in particolare la commissione Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio non è indifferente alla tematica; infatti, ha da poco recepito anche in lingua italiana la EN 17820.

Questo documento specifica i termini e gli standard per la gestione delle collezioni di opere d’arte mobili. Si intende l’utilizzo da parte di enti proprietari di collezioni come archivi, biblioteche, museo e gallerie. Si applica a ogni tipo di opere d’arte mobili, sia in formato fisico, che digitale. Promuove, inoltre, il nucleo di policy e procedure essenziali che gli enti si impegnano ad applicare e incentiva un ciclo di revisione e di miglioramento.

Tutte le organizzazioni che detengono collezioni di opere d’arte mobili, come archivi, biblioteche, musei e gallerie, hanno – quindi – la responsabilità di gestire tali collezioni in modo pianificato e sistematico, al fine di perpetuarne la conservazione e l’accessibilità. La UNI EN 17820 definisce un quadro di riferimento per la gestione delle collezioni, partendo dallo scopo che un’organizzazione si prefigge nel custodirle, seguito dalle politiche che si impegna a perseguire e dai procedimenti di base che è necessario stabilire. Inoltre, intende promuovere la valutazione e il riesame continuo di tali politiche e protocolli.

Molte istituzioni del patrimonio culturale hanno sviluppato un proprio approccio alla gestione delle collezioni. Alcuni Paesi regolano per legge questo aspetto per le istituzioni governative e altre organizzazioni pubbliche, stabilendo livelli di qualità uniformi e facendo spesso riferimento a codici di pratica ampiamente riconosciuti (per esempio il codice etico ICOM per i musei del Consiglio internazionale dei musei). Sempre la UNI EN 17820 si propone di integrare tali regolamenti e codici provvedendo a fornire un quadro di riferimento e specifiche operative per una buona pratica. Il documento è costituito da una sezione introduttiva di Principi normativi, seguita da Appendici normative che contengono le principali politiche e protocolli di base minimi che tutte le istituzioni culturali con collezioni sono tenute ad applicare, in aggiunta a tutte le politiche locali e nazionali richieste.

All’interno della UNI EN 17820 sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  1. EN 15946 Conservation of cultural property – Packing principles for transport
  2. EN 16095 Conservation of cultural property – Condition recording for movable cultural heritage
  3. EN 16648 Conservation of cultural heritage – Transport methods
  4. EN 16790 Conservation of cultural heritage – Integrated pest management (IPM) for protection of cultural heritage
  5. EN 16853 Conservation of cultural heritage – Conservation process – Decision making, planning and implementation
  6. EN 16893 Conservation of Cultural Heritage – Specifications for location, construction and modification of buildings or rooms intended/or the storage or use of heritage collections
  7. EN 17429 Conservation of cultural heritage – Procurement of conservation services and works
  8. ISO 21110 Information and documentation – Emergency preparedness and response

Informazioni per l’acquisto

UNI EN 17820:2023 “Conservazione del Patrimonio Culturale – Norme per la gestione delle collezioni di opere d’arte mobili”

  • Formato cartaceo: Euro 90,00 + iva (in lingua italiana) – Euro 85,00 + iva (in lingua inglese)
  • Formato PDF: Euro 85,00 + iva (in lingua italiana) – Euro 65,00 + iva (in lingua inglese)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi.

L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Clienti e Soci

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì) – Email: vendite@uni.com

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2024-04-16T13:28:53+01:00Aprile 16th, 2024|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima