Incontro Coldiretti: normativa fitosanitaria e della qualità per produzione e vendita di vegetali

coldiretti-evento-VentimigliaGiovedì 8 Febbraio Ventimiglia.

Per impedire l’introduzione e la diffusione sul territorio di organismi nocivi alle specie vegetali è di fondamentale importanza l’adozione di misure di protezione per salvaguardare le produzioni agricole e l’ambiente naturale. La libera circolazione delle merci ha notevolmente aumentato il rischio di diffusione dei patogeni e parassiti delle piante. L’adozione di norme fitosanitarie costantemente aggiornate e l’istituzione di servizi deputati all’attività di controllo fitosanitario rappresenta la premessa strutturale per prevenire l’introduzione di quanto premesso e contrastarne la diffusione.

Nell’Unione Europea la normativa fitosanitaria di riferimento è la Direttiva 2000/29/CE, recepita in Italia dal D.Lgs. 214/2005.

Coldiretti vuole informare le proprie aziende in merito al suddetto decreto che, oltre a stabilire le misure fitosanitarie per l’ingresso, la produzione e la movimentazione dei vegetali e prodotti vegetali nel territorio nazionale, istituisce il Servizio Fitosanitario Nazionale, costituito dal Servizio Fitosanitario Centrale con sede presso il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dai Servizi Fitosanitari Regionali competenti per territorio.

Coldiretti, consapevole della rilevanza economica delle produzioni agricole nella nostra regione, sa che il Servizio fitosanitario svolge un ruolo di fondamentale importanza per la competitività del sistema produttivo ligure, competitività legata anche alla qualità e all’assenza di malattie nel materiale vegetale prodotto, condizioni garantite dai controlli svolti dal personale tecnico del Servizio fitosanitario regionale.

Per questo motivo Coldiretti organizza in collaborazione con il Servizio Fitosanitario Ligure e grazie alla disponibilità del dirigente dottor Marcello Storace un incontro nella sede di Ventimiglia in via Cavour 1, primo piano, nella giornata di giovedì 8 febbraio alle ore 11.

2018-02-08T07:54:00+00:00News|