CESI: nuovo CDA con Bortoni Presidente. Conferma di Codazzi come AD

Matteo Codazzi, AD CESI e Guido Bortoni, Presidente CESI su magazine qualitàDa oggi Guido Bortoni entra in qualità di nuovo Presidente nel Consiglio di Amministrazione di CESI SpA (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano), rinnovato lo scorso 14 luglio dall’Assemblea ordinaria degli Azionisti. Durante la prima seduta del Consiglio, dello scorso 15 luglio.

Matteo Codazzi è stato confermato Amministratore Delegato per il triennio 2021 – 2023.

Del nuovo Consiglio di Amministrazione fanno parte:

  • Alberto Calvo
  • Antonio Cammisecra
  • Ernesto Ciorra
  • Giuseppe Del Villano
  • Giacomo Donnini
  • Fabio Ignazio Romeo
  • Francesco Venturini
  • Flavio Villa

Il nuovo Presidente, Guido Bortoni è stato Presidente di ARERA – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente – dal 2011 al 2018. In precedenza, è stato Capo Dipartimento Energia del Governo italiano (2009-2011); Direttore Mercati Energia presso l’allora Autorità per l’energia elettrica e il gas (1998-2009); ingegnere impegnato negli Studi di Rete del CESI/ENEL (1987-1998), dove ha svolto stage di lungo termine presso utility statunitensi e presso Électricité de France – Études et Recherches (EDF) a Parigi. Da luglio 2019, ha ricoperto l’incarico di Senior Advisor – Regulatory presso la Direzione Generale Energia della Commissione Europea. Laureato in Ingegneria Elettrica all’Università degli Studi di Pavia, ha conseguito un Master in Amministrazione e gestione aziendale al Politecnico di Milano.

“Il mio pensiero riconoscente va agli azionisti di CESI, al nuovo CdA e a tutti i nuovi colleghi che spero di incontrare presto, appena si potrà. È un ritorno nei luoghi in cui è iniziata la mia carriera professionale, dove ho avuto l’opportunità di sviluppare un background attestato sulle best practice italiane ed europee, essenziale per il dialogo con Istituzioni e player nel mondo dell’energia. Ritrovo oggi un Gruppo CESI più espanso, diversificato e migliorato ulteriormente, che si pone come coadiutore e ispiratore degli attori della trasformazione energetica globale con i suoi servizi di testing e consulting, integrati a quelli di ingegneria civile e ambientale. Ciò grazie alle capacità di chi vi lavora e alla visione delle gestioni più recenti. Straordinarie, difatti, sono le competenze di CESI nei servizi a supporto dei sistemi energetici nel loro adattarsi (adaptation) ai cambiamenti climatici. Così come aggiornatissimo è lo strumentario alla base delle consulenze CESI sulle policy per la riduzione delle emissioni climalteranti (mitigation) e per l’integrazione dei mercati energetici.”

Codazzi è AD di CESI dal 2009. Dal 2006 al 2009 ha ricoperto il ruolo di CEO e Country Manager per Enel in Romania. In Enel dal 1999, è stato Direttore Mercato residenziale e business di Enel Distribuzione e ha, inoltre, ricoperto importanti incarichi come Direttore Affari Regolatori, CFO e Responsabile Mergers & Acquisitions nelle aree Generazione e Distribuzione elettricità e gas. Ha iniziato la sua carriera professionale presso il gruppo Finmeccanica-Ansaldo e Alenia, dove ha ricoperto diversi ruoli occupandosi sia di power generation che di aerospaziale. È laureato con lode in Economia e Commercio alla LUISS di Roma, dove ha anche insegnato, e ha completato l’“Advanced General Management Program” della Columbia University di New York.

“Ringrazio gli azionisti per la fiducia nuovamente accordatami. Negli ultimi anni, CESI ha saputo cogliere la sfida posta dall’evoluzione del settore energetico trasformandola in un’opportunità di crescita e divenendo, così, un leader con presenza globale nei servizi per l’innovazione e la transizione energetica. In questo scenario, l’autorevolezza, l’indipendenza e le profonde competenze di una personalità di grande rilievo istituzionale, come il Presidente Bortoni, sono un apporto essenziale per il futuro di CESI – afferma Codazzi – Colgo l’occasione, infine, per ringraziare con profonda stima, anche a nome di tutti gli azionisti e dei dipendenti, il Presidente uscente Salvatore Machì per il prezioso contributo offerto al Gruppo, in ventidue anni di proficuo impegno, prima in qualità di Amministratore Delegato e poi di Presidente. Anche grazie alla sua azione, CESI ha saputo rinnovarsi diventando leader mondiale nel campo dell’innovazione, del testing e della consulenza per il settore elettrico e nell’ingegneria civile e ambientale.”

CESI (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano) da più di sessant’anni offre ai suoi clienti, dislocati in più di 70 paesi nel mondo, servizi nel campo dell’innovazione, dell’ingegneria, del testing e della consulenza per il settore elettrico e nell’ingegneria civile e ambientale. In particolare, attraverso la sua Divisione KEMA Labs, il Gruppo è il leader mondiale indipendente nel testing, nell’ispezione e nella certificazione di componenti elettromeccanici per il settore elettrico. CESI, infine, è tra le poche aziende al mondo a sviluppare e produrre celle solari avanzate (III-V triple junction GaAs) per applicazioni spaziali e terrestri (CPV). I suoi principali clienti sono utility elettriche, operatori della rete di trasmissione, imprese di generazione e di distribuzione, produttori internazionali di componenti elettrici ed elettronici, investitori privati, istituzioni pubbliche (governi, pubblica amministrazione, enti locali), autorità regolatorie. Inoltre, CESI lavora a stretto contatto con istituzioni finanziare internazionali come World Bank, European Bank for Reconstruction and Development, Inter-American Bank, Asian Development Bank ed Arab Fund. CESI ha sedi a Milano, Arnhem, Berlino, Mannheim, Chalfont (USA), Praga, Dubai, Rio de Janeiro, Santiago del Cile e Knoxville (USA).
2021-10-01T09:09:46+01:00Ottobre 1st, 2021|News|
Torna in cima