Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Business Process Outsourcing/Customer Relation Management: pubblicata la nuova prassi di riferimento

uni project management su magazine qualitàUn documento per definire i requisiti di diverse figure professionali legati alla esternalizzazione dei processi aziendali.

È stata pubblicata la nuova UNI/PdR 150:2024 “Profili professionali operanti nei servizi del settore Business Process Outsourcing / Customer Relation Management – Requisiti di conoscenza, abilità e autonomia e responsabilità”, prassi elaborata da UNI e Assocontact al fine di definire una serie di figure professionali legate a questo ambito.

Nello specifico, la prassi vuole identificare tutte quelle risorse appartenenti al Business Process Outsourcing (BPO), ovvero un modello organizzativo basato sulla esternalizzazione dei processi aziendali secondari, al fine di ottimizzare le risorse e le energie dell’organizzazione, concentrandole sulle proprie attività di core business.

Le figure professionali definite secondo requisiti e competenze sono, in dettaglio:

  • Operatore di Customer & Data Management
  • Consulente di Customer & Data Management
  • Team Leader del Customer & Data Management
  • Responsabile di Commessa del Customer & Data Management
  • Data Analyst di Customer & Data Management

La UNI/PdR 150:2024 punta a fare ordine e differenziare i profili sopracitati, supportando non solo le aziende che devono selezionare i fornitori, ma anche i professionisti e le professioniste che scelgono questo percorso lavorativo, identificando le principali caratteristiche di ciascuna figura professionale.

Le competenze e le abilità descritte sono state individuate anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ). Tali requisiti sono, inoltre, espressi in maniera tale da agevolare e contribuire a rendere omogenei e trasparenti, per quanto possibile, i relativi processi di valutazione della conformità.

È possibile scaricare la prassi di riferimento QUI.

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2024-03-01T10:30:07+01:00Marzo 1st, 2024|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima