Bureau Veritas Italia: fatturato in crescita del 10,6%

Trend tutti positivi nel primo trimestre 2018 e arrivano 40 nuove assunzioni

Bureau Veritas Federformazione Magazine Qualità

Il Gruppo Bureau Veritas Italia conferma e accelera nel primo trimestre del 2018 il trend positivo del 2017 con un fatturato di 23,5 milioni di euro in crescita del 10,6% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente. Il positivo andamento è confermato dall’assunzione da inizio anno di 40 nuovi collaboratori.

A trainare la crescita sono in particolare i servizi in ambito Commodities, con un incremento che sfiora il 20%; quindi i servizi in ambito Testing con una crescita del +19,0% e la Divisione Marine&Offshore che archivia il primo trimestre con una crescita del +6,5 %.

Nel primo trimestre hanno trovato anche conferma le prospettive di sviluppo su alcuni servizi tradizionali: Certificazione +9% sull’onda dell’innovazione e della transizione delle norme Qualità, Ambiente e Sicurezza nonchè la costante crescita in doppia cifra dei servizi in ambito certificazione competenze.

La divisione Industriale conferma il trend con +9%, per effetto combinato della richiesta crescente in ambito esportazione e di servizi in ambito Gestione Asset Industriali. Incremento in doppia cifra per la divisione Trasporti e Infrastrutture che vede come mercato di riferimento le grandi Infrastrutture e i professionisti di questo segmento. Il gruppo Bureau Veritas in Italia registra una crescita costante negli ultimi sette anni con una strategia precisa portata avanti con coerenza: “Innovazione costante, crescita qualitativa anche del nostro personale, anticipazione costante della domanda e un’assistenza capillare e on time alla nostra clientela – afferma Ettore Pollicardo, presidente di Bureau Veritas Italia – hanno rappresentato e rappresentano le chiavi del successo su una netta linea di demarcazione tra chi cerca il mercato e chi sta nel mercato”.

2018-05-09T17:49:02+00:00 News|