Bureau Veritas lancia lo strumento di autovalutazione per le imprese impegnate sul fronte delle pari opportunità

Perché il termine “pari opportunità” non resti uno slogan, ma diventi una della colonne portanti della politica e della governance delle aziende, Bureau Veritas Italia è scesa in campo a fianco della Fondazione Sodalitas, contribuendo a sviluppare uno strumento di autovalutazione che consenta alle organizzazioni (società, aziende, istituzioni) di calare sull’operatività quotidiana e quindi implementare politiche efficaci di diversità e inclusione, dando seguito concreto agli input e alle indicazioni contenute nella Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul Lavoro.

Questo strumento è stato presentato da Bureau Veritas Italia in occasione dell’evento di Sodalitas “Integrare la diversità nel lavoro: una scelta di valore”, cui hanno partecipato  Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Francesca Puglisi, Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Enrico Falck, Presidente Fondazione Sodalitas, Szabolcs Schmidt, Head of Unit Non-Discrimination and Roma Co-ordination of European Commission, Francesca Bagni Cipriani, Consigliera Nazionale di Parità, Claudia Strasserra, Chief Reputation Officer and Sustainability Manager di Bureau Veritas e  Alessandro Beda, Consigliere Delegato di Fondazione Sodalitas.

“Quando si entra nella sfera Diversità e Inclusione – ha affermato Claudia Strasserra di Bureau Veritas Italia – il rischio è che l’impegno, lodevole ma spesso teorico, si esprima in una serie di buoni propositi che non vengono calati nell’operatività”.

“Facendo tesoro della nostra esperienza come auditor sulle tematiche sociali e di pari opportunità – ha precisato – abbiamo supportato Sodalitas nella costruzione di uno strumento in grado di aiutare le imprese ad autovalutarsi e a confrontarsi con organizzazioni simili. Questo è il primo, indispensabile passo per identificare i propri punti di forza e debolezza, nonché le priorità su cui agire per il miglioramento” conclude Strasserra.

“Fondazione Sodalitas si è impegnata a promuovere la Carta per le Pari Opportunità per fare passi in avanti decisi verso pari opportunità e inclusione nel mondo del lavoro” – ha dichiarato Enrico Falck, Presidente di Fondazione Sodalitas sottolineando come “Il sostegno autorevole delle istituzioni italiane ed europee sia un presupposto fondamentale per coinvolgere le imprese del nostro Paese in una vera e propria ‘alleanza per le Pari Opportunità’. Obiettivo che può essere raggiunto diffondendo tra le imprese una maggiore consapevolezza che investire in Diversità e Inclusione significa investire nella competitività e nelle prospettive di sviluppo dell’impresa stessa”.

Lo schema di autovalutazione messo a punto da Bureau Veritas Italia è accessibile on-line sul sito dedicato, Cliccando Qui.

Una volta effettuata l’autovalutazione, è sempre possibile ritornare sul sito per visualizzare il grafico dinamico con il punteggio comparato rispetto alle organizzazioni simili alla propria.

I dati archiviati sulla piattaforma di autovalutazione consentiranno alla Segreteria Organizzativa della Carta di realizzare il Rapporto sullo stato dell’arte delle politiche di D&I all’interno delle organizzazioni firmatarie, che verrà condiviso anche a livello europeo.

 Comunicazione a cura di Bureau Veritas Italia

Logo Bureau Veritas su Magazine Qualità 282

2020-11-13T09:22:33+01:00Novembre 13th, 2020|News|
Torna in cima