Born in Tuscany, via alla masterclass con DOP IGP toscane e distribuzione di qualità italiana

Si terrà venerdì 28 maggio alle ore 15.30 il video-evento Born in Tuscany, la masterclass formativa dedicata agli operatori specializzati della distribuzione italiana per promuovere le caratteristiche distintive di Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP e olio Toscano IGP, in modo da poterli correttamente utilizzare sia nella distribuzione che nella ristorazione, attraverso il giusto posizionamento commerciale e gastronomico.

Toscana DOP IGP su Magazine Qualità

La classe sarà composta da 20 ospiti selezionati in Italia, tra operatori della distribuzione e della ristorazione e giornalisti del settore enogastronomico, all’interno del progetto promosso dal Consorzio Olio Toscano IGP, Consorzio Pecorino Toscano DOP e Consorzio Prosciutto Toscano DOP in collaborazione con la Fondazione Qualivita, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Toscana.

A guidare la diretta dell’evento sarà Aldo Fiordelli, giornalista e critico gastronomico italiano, accompagnato delle videoricette dello Chef Vito Mollica, Food and Beverage Director del Four Seasons Hotel di Firenze, e dagli esperti dei tre Consorzi di Tutela, pronti ad illustrare tutti i dettagli delle rispettive filiere certificate.

L’evento si struttura come una vera e propria diretta televisiva professionale completamente aperta all’interazione con gli ospiti attraverso le funzionalità della piattaforma Zoom. Quattro sono i momenti salienti, a cominciare dalla presentazione dei Consorzi di tutela e dei relatori per raccontare valori e obiettivi del progetto. A seguire la presentazione degli ospiti mentre il momento centrale dell’iniziativa sono le tre presentazioni delle peculiarità dei prodotti, tutte accompagnate da una degustazione professionale tesa a definire i profili sensoriali delle eccellenze toscane. Per concludere è previsto un momento di interazione domanda-risposta, uno spazio di dialogo su aspetti tecnici, produttivi e di business, tra gli ospiti e gli esperti dei Consorzi di tutela.

La Toscana della qualità agroalimentare si racconta in virtù del primato italiano per numero di prodotti certificati con un paniere di 89 DOP IGP, di cui 31 del comparto agroalimentare e 58 di quello vitivinicolo. Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP e olio Toscano IGP sono le maggiori filiere del settore agroalimentare con un valore complessivo alla produzione che sfiora i 100 milioni di euro, grazie ad oltre 12mila operatori delle filiere che rendono questa eccellenze dei veri “prodotti simbolo” regionali per le rispettive categorie. Ambasciatori del made in Tuscany, rappresentano infatti circa l’80% dell’export agroalimentare DOP IGP della regione, per un valore di oltre 60 milioni di euro destinato a numerosi mercati del mondo.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
2021-05-27T13:48:55+01:00Maggio 27th, 2021|News|
Torna in cima