BIRRA MORETTI AUMENTA LA GAMMA DI BIRRE PRODOTTE CON L’ENERGIA DEL SOLE

Dopo Birra Moretti Baffo d’Oro, la birra prodotta da Heineken con l’energia ricavata dal sole, altre due birre della gamma Le Speciali – Birra Moretti La Rossa e Birra Moretti Doppio Malto – vengono interamente prodotte grazie a energia pulita di origine fotovoltaica.

A certificarlo è Certiquality, l’Istituto di Certificazione della Qualità, che ha ufficialmente sancito che le tre birre della famiglia Birra Moretti risultano conformi alle prescrizioni relative al Documento Tecnico 78 che certifica il fabbisogno energetico connesso alla realizzazione di un prodotto e sua compensazione con pari quantitativo di energia elettrica fotovoltaica.

birra-moretti “Birra Moretti Baffo d’Oro è un caso d’eccellenza, è stata una delle prime birre, a livello globale (per il Gruppo Heineken), ad essere prodotta con energia rinnovabile equivalente derivante da pannelli solari ed è diventata un esempio da seguire – dichiara Alfredo Pratolongo, direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di Heineken Italia. Per questo, a poco più di un anno dall’ottenimento della prima certificazione, siamo orgogliosi di poter annunciare che anche Birra Moretti La Rossa e Birra Moretti Doppio Malto vengono prodotte grazie ad energia rinnovabile. Tre birre speciali, oggi ancora più di ieri”.

Tre birre caratterizzate dalla scelta degli ingredienti di alta qualità, come il malto d’orzo 100% italiano, e dalla volontà di produrle in modo sempre più sostenibile. Un impegno di ampio respiro, sostenuto a livello di Gruppo attraverso il piano decennale di sostenibilità globale, Brewing a Better World, una strategia che punta a raggiungere importanti obiettivi in sei aree: tutela delle risorse idriche, riduzione delle emissioni di CO2, approvvigionamento sostenibile delle materie prime, promozione del consumo responsabile, sicurezza e salute, comunità.

Significativi l’impegno profuso e gli investimenti sostenuti per implementare il numero di impianti per la produzione di energia rinnovabile, in particolare di pannelli solari sui tetti dei birrifici di Comun Nuovo e Massafra: in totale, ad oggi, grazie agli 8.136 pannelli di Comun Nuovo e Massafra si producono in pieno regime 2,5 GWh all’anno di energia per una riduzione di 1004 tonnellate di CO2 annue. In questi giorni è stato completato l’ampliamento dell’impianto fotovoltaico di Massafra che rende questo birrificio il primo al mondo per produzione di energia fotovoltaica e numero pannelli solari installati: ben 13.000. A regime, il prossimo anno, grazie a questo nuovo impianto, saranno prodotti in totale – considerando tutti i pannelli del Gruppo – 5,52 GWh di energia all’anno, con una riduzione di 2191 tonnellate di CO2.

Da pochi giorni sugli scaffali è possibile trovare le confezioni di Birra Moretti Baffo d’Oro e Birra Moretti La Rossa con il logo “La birra fatta col sole”. Da marzo 2017, la stessa indicazione sarà riportata sulle confezioni di Birra Moretti Doppio Malto.

2017-04-22T18:07:07+00:00Alimentari|