LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE: IL RUOLO DEL SETTORE TIC – TESTING, INSPECTION, CERTIFICATION

alpi anticontraffazione su magazine qualitàNel corso degli ultimi anni, la lista dei prodotti contraffatti si è allungata, includendo ogni genere di prodotto e compromettendo così tutti i settori del Made in Italy, le cui eccellenze sono ormai entrate nel mirino dei contraffattori.

È quanto affermato dal Vice Ministro dello Sviluppo Economico – On. Dario Galli – in occasione della riunione del Consiglio Nazionale Anticontraffazione (CNAC), tenutasi lo scorso 19 giugno presso il MISE, per approvare il Piano Strategico Nazionale 2019-2020, che definisce la politica nazionale anticontraffazione mettendo a sistema gli strumenti operativi per la prevenzione e il contrasto al mercato del falso.

Contrariamente a quanto si potrebbe credere, non sono esclusivamente i beni di lusso ad essere contraffatti, ma anche prodotti come farmaci, macchinari, alimenti, batterie, giocattoli che mettono in pericolo la salute dei consumatori e danneggiano la reputazione delle aziende.

Il commercio di prodotti contraffatti è un problema socio-economico su scala mondiale in continua crescita, che provoca danni allo Stato (evasione fiscale), alle Imprese (danni d’immagine e mancati profitti) e ai Consumatori (danni alla salute e aspettative deluse).

In Italia, secondo i dati OCSE del 2016, il valore del commercio mondiale di prodotti contraffatti che violano i marchi registrati è pari a 31,7 miliardi di euro, mentre il valore delle importazioni di prodotti contraffatti è pari a 12,4 miliardi di euro.

Per amplificare la portata degli interventi anticontraffazione messi in campo dai soggetti attivamente impegnati nella lotta al mercato del falso, il Piano Strategico Nazionale 2019-2020 vede confluire in maniera coordinata e sinergica le azioni di Pubbliche Amministrazioni, Forze dell’Ordine e Associazioni di categoria.

Da oltre 30 anni, ALPI Associazione dà voce e rappresenta tutti gli operatori del settore TIC – Testing, Inspection and Certification (LABORATORI DI PROVA, LABORATORI DI TARATURA, ORGANISMI DI CERTIFICAZIONE, ORGANISMI DI ISPEZIONE, ORGANISMI NOTIFICATI, ORGANISMI ABILITATI), che sono attivamente impegnati nella lotta alla contraffazione e collaborano costantemente con le autorità doganali e con le aziende importatrici, aiutando a distinguere i prodotti conformi alla legge da quelli contraffatti.

I servizi di Testing, Inspection and Certification assicurano infatti la conformità di beni e servizi ai requisiti previsti da norme e regolamenti nazionali e internazionali, portando maggior fiducia in ogni transazione commerciale.

Per comprendere il valore del settore TIC nella lotta alla contraffazione segnaliamo il video “ALPI – Anti counterfeiting Video”, lanciato per la prima volta in occasione della EUROPOL IP Crime Conference 2018 e disponibile sul canale You Tube di ALPI Associazione:

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

Comunicazione a cura di ALPI Associazione

ALPI LOGO SU MAGAZINE QUALITA'

2019-07-29T08:35:55+01:00ALPI Associazione|