Regione Lombardia: da fine giugno nuovo marchio regionale per gli Agriturismi

Agriturismi con marchio di riconoscimento dal prossimo 30 giugno.

Agriturismo Italia Regione Lombardia Magazine Qualità

Dopo una proroga concessa da Regione Lombardia, tutte le strutture agrituristiche del territorio dovranno esporre la targa con il marchio “Agriturismo Italia” che contraddistingue le aziende riconosciute e regolarmente operanti in base alle leggi e alle normative regionali, in particolare sulla base della legge regionale del 5 dicembre 2008, n. 31. L’articolo 158 precisa che le aziende agrituristiche devono adottare criteri di classificazione e qualificazione definiti a livello nazionale.

«Oltre alla targa “Agriturismo Italia” ben 21 agriturismi presenti nelle province di Como e di Lecco espongono già quella di “Agriturismo di Campagna Amica” promossa da Terranostra –  spiega il presidente di Terranostra Como-Lecco, Emanuele BonfiglioIn tal modo si dà  all’utenza ulteriore garanzia di adesione al più grande circuito che contempla, altresì, la vendita diretta al pubblico dei prodotti provenienti dall’impresa agricola collegata o dalla più grande rete di vendita diretta di prodotti agricoli, sempre rintracciabili, operante in Italia».

Proprio per non aggravare il carico degli obblighi amministrativi aziendali e per evitare alle imprese che ancora non vi avessero provveduto di incorrere nelle sanzioni previste per il mancato rispetto della classificazione regionale, la DG Agricoltura della Regione ha prorogato al 30 giugno 2018 la data ultima per l’adeguamento agli obblighi previsti: successivamente a quella data, scattano le sanzioni.

2018-06-10T16:33:56+00:00 News|