Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

9001:2015 con Certiquality all’UOC – Acquisizione Beni e Servizi del Ruggi di Salerno

ruggi su magazine qualitàL’Unità Operativa Complessa “Acquisizione Beni e Servizi” della Azienda Ospedaliero Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona Scuola Medica Salernitana” di Salerno – a conclusione di un articolato iter di revisione e riscrittura dei processi e delle procedure nonché di riprogettazione dell’assetto micro organizzativo, con l’assistenza di Memory Consult S.r.L. e superati senza prescrizioni i due stage di verifica da parte dell’ Ente certificatore – ha conseguito la certificazione attestante che la stessa è in possesso di un Sistema di Gestione Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2015 per le seguenti attività del settore IAF 36 35 “progettazione e gestione gare di appalto e contratti per conto di aziende sanitarie o enti del sistema sanitario nazionale”.

Il certificato, emesso con il n. 56556 da CERTIQUALITY è stato consegnato dall’ Ing. Vincenzo Borrelli alla Direzione Strategica dell’ AOU, alla presenza del Direttore della UOC Certificata e del Responsabile della Qualità.

La UOC Acquisizione Beni e Servizi di questa AOU risulta essere tra le poche in Italia ad aver progettato e reso operativo un sistema di gestione della qualità certificato in materia di progettazione e gestione gare di appalto e contratti, finalizzato alla qualificazione di Stazione Appaltante.

L’obiettivo della iniziativa – che ha coinvolto in diversi momenti e con approccio interattivo tutti gli operatori della UOC interessata – è quello di garantire il migliore risultato possibile a fronte delle risorse impegnate e di assicurare, oltre che la legalità, il buon andamento e l’imparzialità, una sempre maggiore trasparenza, affidabilità e correttezza delle procedure che dovranno avere costantemente a riferimento il manuale della qualità anche al fine di contrastare ed eliminare ogni possibile rischio di influenza esterna nella gestione del servizio. Nella occasione è stato formalmente presentato anche il Manuale della Qualità.

2022-10-28T07:54:31+01:00Ottobre 28th, 2022|News|
Torna in cima